TORNA ALLE NEWS
Lunedì, 27 Febbraio 2017 16:08

Anche i servizi professionali possono essere sharing. È il momento dei professionisti!

Oggi sempre di più usufruiamo di servizi basati sulla condivisione e lo scambio, sfruttando le tecnologie digitali. Pensiamo ad Airbnb, ai servizi di car-sharing o a Uber per citare i più noti, ma questo modello può essere applicato anche ai servizi professionali. Nel corso del 2016 è nato così il progetto Shared Service Center Menocarta.net, un network di professionisti come commercialisti, avvocati e notai per fornire supporto e servizi qualificati ad imprese e startup, puntando in particolare sulla digitalizzazione dei principali servizi di contabilità e recupero crediti in primis.  

Prima di tutto, cos’è uno Shared Service Center?

Si tratta di un modello organizzativo basato su uno o più centri servizi in cui concentrare determinati processi aziendali (come i processi amministrativi, contabili e fiscali) ottimizzando l’efficienza, i costi di struttura e di gestione. In questo modo è possibile far confluire competenze e servizi allo scopo di gestire determinate attività per conto di terze parti.

Quindi lo Shared Service Center MENOCARTA.NET è…

È prima di tutto un punto di incontro dove imprese e startup trovano supporto professionale e operativo grazie ad una condivisione (sharing) di competenze e dove professionisti esperti formano praticanti e colleghi interessati a collaborare. Shared Service Center Menocarta.net è anche un insieme di soluzioni informatiche e tecnologiche per migliorare o, se si preferisce, come nel caso delle startup, delegare in outsourcing i principali processi amministrativi, contabili e fiscali, la fatturazione elettronica in primis.
Non si tratta di uno studio associato ma di un “crocevia di competenze” dove fare concretamente cultura digitale e diffondere l'organizzazione lean e il controllo di gestione nelle aziende.
shared service center menocarta.net

 

I più staranno già pensando allo stereotipo del centro servizi fatto di tante scrivanie in fila e operatori intenti a registrare fatture, niente di tutto ciò!
L’innovazione del modello Shared Service Center Menocarta.net è proprio nell’APPROCCIO.

servizi contabili

Niente stanze enormi, zeppe di contabili alienati quindi, ma qui ogni professionista ha un ruolo primario e diretto nei confronti dei clienti. Un commercialista può infatti prima di tutto interagire attraverso le proprie competenze professionali, può distaccare e mettere a disposizione dello Share Service Center Menocarta.net una o più risorse interne affinché ricevano la formazione adeguata per collaborare, può infine replicare, in “scala ridotta” il modello Shared Service Center Menocarta.net all’interno del proprio studio.Tutto sotto il comune denominatore del digitale e paperless.

FAI FRUTTARE LE TUE COMPETENZE,
FAI CRESCERE LE TUE RISORSE,
RIPENSA IL TUO STUDIO.  

Ma come funziona concretamente lo sharing di competenze?

Attraverso un contratto di collaborazione Menocarta.net affida al professionista la gestione di un gruppo di clienti, assegnati secondo un criterio territoriale o secondo la specifica specializzazione del professionista stesso. Inoltre, proprio grazie alle opportunità derivanti dalla digitalizzazione, l’infrastruttura tecnologica e informatica dello Shared Service Center Menocarta.net è messa a disposizione dei professionisti e delle imprese, per integrarsi e interagire. L’adesione al network dunque non deve per forza prevedere un investimento in soluzioni ICT, ma tende piuttosto a valorizzare la dotazione tecnologica già presente in studio o azienda.

Shared Service Center Menocarta.net e la fatturazione elettronica B2B.

Sempre più aziende capo-filiera si rivolgono ai professionisti dello Shared Service Center Menocarta.net per integrare le proprie filiere fornitori nei processi di fatturazione elettronica B2B, in linea con la spinta normativa del D.Lgs. 127/2015 e del D.L. 193/2016. La digitalizzazione dei processi di fatturazione e la relativa compliance sono dunque al centro del modello Shared Service Center Menocarta.net in quanto consentono al professionista, in particolare al commercialista, di certificare e garantire l’affidabilità dei flussi di fatturazione, veicolati attraverso il Sistema di Interscambio, e dei dati delle trasmissioni trimestrali all’Agenzia delle Entrate.  

Manca ancora qualcosa?

Sembra non manchi davvero niente, inoltre il modello Shared Service Center è stato inserito nel programma del nuovo CNDCEC per il prossimo quadriennio e per questa ragione sta crescendo l’esigenza di RECLUTARE NUOVI PROFESSIONISTI INTERESSATI A COLLABORARE.

In una realtà sempre più caratterizzata dalla sharing economy, anche il mondo professionale può dunque evolversi in un ruolo più proattivo, non dando più priorità solo agli adempimenti. Allo stesso modo, la digitalizzazione applicata ai processi contabili e amministrativi necessita del supporto professionale.

Da questa chiave di lettura scaturiscono importanti opportunità per i servizi professionali e non solo per le imprese.

E tu cosa ne pensi? Quali competenze potresti condividere per offrire servizi migliori ai tuoi clienti e per aumentare competitività e professionalità?

Per informazioni contatta Menocarta.net: info@menocarta.net - 800317500

Devi effettuare il login per inviare commenti