TORNA ALLE NEWS
Martedì, 30 Maggio 2017 13:04

Liquidazione IVA, alcuni suggerimenti in caso di dubbi

In questi giorni l’Agenzia ha pubblicato sul proprio sito internet una serie di risposte (FAQ) a quesiti pervenuti in merito all’invio dei dati delle liquidazioni periodiche IVA in vista della prima scadenza del 12 giugno.

Si va dalla gestione del credito annuale da dichiarazione IVA, alla casistica del trimestre senza operazioni attive e/o passive ai fini IVA, fino ai casi particolari di reverse charge e dei versamenti UE. Per quanto riguarda le operazioni con regole speciali viene chiarito che in caso di emissione di fatture in regime di split payment il cedente/prestatore deve riportare il solo imponibile delle operazioni attive (rigo VP2) senza considerare l'imposta nell'Iva esigibile (rigo VP4).

Per le operazioni in cui il cessionario o committente è debitore dell'imposta (ad esempio per le operazioni a reverse charge o per gli acquisti intracomunitari) è necessario compilare solo i righi relativi agli acquisti e non quelli delle operazioni attive.

Viene confermato che nel caso in cui non sia stata registrata nel periodo di riferimento alcuna operazione rilevante ai fini Iva, l'obbligo di comunicazione non sussiste. Al contrario sussiste nel caso in cui occorra dare evidenza del riporto del credito del trimestre precedente. Le FAQ pubblicate sono disponibili al link: http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/home/cosadevifare/comunicaredati/liquidazioni+periodiche+iva/faq+liquidaz+iva

Devi effettuare il login per inviare commenti

Articoli correlati

157c6c6cd616f458d56a6caf427711f8 M

Il ruolo del Commercialista nell'era della fattura elettronica

Andrea Cortellazzo, Commercialista e Promotore della Rete d'Impresa Menocarta.net, spiega con una lettera indirizzata ad Eutekne, quali sono le opportunità, in…

05a977f75c8bd421cf67e35678973f79 M

Convegno: Fatturazione Elettronica in Italia ed evoluzione della Compliance IVA

Ripartono i nostri convegni di approfondimento sulle tematiche della fatturazione elettronica e della compliance IVA. Vi aspettiamo il prossimo 19…

Ea82697ed9755e975f3c7d735db2070c M

La fatturazione elettronica B2B può evitare la "trasmissione dei dati fatture"

Al rientro dalle ferie estive, aziende e professionisti si ritroveranno alle prese (o forse dovranno ricorrere ai ripari) con l’adempimento…