TORNA ALLE NEWS
Venerdì, 04 Agosto 2017 11:32

La fatturazione elettronica B2B può evitare la "trasmissione dei dati fatture"

Al rientro dalle ferie estive, aziende e professionisti si ritroveranno alle prese (o forse dovranno ricorrere ai ripari) con l’adempimento della trasmissione telematica dei dati delle fatture emesse e ricevute, obbligatorio già dal 1° gennaio 2017 (D.L. 193/2016), con scadenza entro il prossimo 18 settembre, per l'invio dei dati del 1° semestre 2017.

Tutti sono in attesa dell’integrazione del gestionale per gestire questa scadenza... come prima cosa auguriamoci che arrivi in tempo! Tuttavia non si tratta di una questione solo informatica, ma prima di tutto di procedure di controllo interne all’azienda, per evitare che la trasmissione di dati errati o più probabilmente incongruenti, comporti delle sanzioni per i contribuenti IVA.

Un'altra cosa da sapere è che l’Agenzia delle Entrate richiede questi dati in formato elettronico XML, proprio come le fatture verso al Pubblica Amministrazione! E non si tratterà di trasmettere solo dei numeri abbinati ad una descrizione, bensì un insieme di file, tanti quanti sono le fatture emesse e ricevute nel primo semestre, fitto di informazioni codificate in XML.
Quali sono le informazioni richieste? Scarica le specifiche del formato FILE DATI FATTURE

Infine, se vi state chiedendo come avverrà la trasmissione, il canale sarà il Sistema di Interscambio (SDI) e fin qui abbastanza semplice, soprattutto per chi ha già dimestichezza con la fattura elettronica PA, sarà infatti possibile trasmettere i dati di più fatture in un unico invio oppure trasmettere ogni singola registrazione come fosse, non a caso, una fattura elettronica!

Fatturazione elettronica! Fatturazione elettronica! Quest’ultima che continua a ritornare... è un caso o forse è il caso di prenderla in considerazione anche nel B2B? Non è infatti un caso che i soggetti aderenti alla fatturazione elettronica facoltativa, esercitando l'opzione all'art. 1 del D.Lgs. 127/2015, abbiano praticamante già assolto questo adempimento, in quanto l’Agenzia delle Entrare è in grado di acquisire le informazioni e quindi di fare i dovuti controlli incrociati, proprio dalle fatture elettroniche emesse e ricevute attraverso il Sistema di Interscambio (SDI), senza la necessità di ritrasmettere i dati.

Non conveniva forse ricorrere sin da subito alla fatturazione elettronica B2B per evitare questo ulteriore adempimento?

Pensateci! Potrete esercitare la stessa opzione e quindi aderire facoltativamente alla fatturazione elettronica entro il prossimo 31 dicembre e badate bene che non significa essere obbligati ad operare solo con la fatturazione elettronica, ma di prevedere un passaggio graduale, magari partendo dal ciclo attivo, così vi risparmiate la trasmissione dei dati delle fatture emesse. È già un inizio e non è affatto una cosa da poco!

Ora che abbiamo chiarito le “caratteristiche” della trasmissione telematica dei dati delle fatture emesse e ricevute, mettiamoci a lavoro per gestire al meglio questo adempimento e scongiurare le sanzioni!
Ecco un piccolo vademecum che vi potrà essere d’aiuto, a prescindere dal gestionale in uso:
• acquisizione automatica dei dati dalla contabilità
• importazione dati da file esterno (file .csv o file .xml ministeriale)
• generazione dei file telematici ministeriali
• controllo file e apposizione della firma digitale di un INTERMEDIARIO
• trasmissione ai sistemi dell’Agenzia delle Entrate e acquisizione delle ricevute tramite la piattaforma Menocarta.net

Nei prossimi giorni condivideremo la case-study di un nostro importante cliente che sta già provvedendo ad avviare la trasmissione dei dati richiesti dal D.L. 193/2016.

Menocarta.net, assieme ai Professionisti Menocarta.pro, è a disposizione nella gestione della trasmissione telematica dei dati fatture e per supportarvi nella scelta di adesione alla fatturazione elettronica.

Valentina Fasolato | Marketing & Comunicazione Menocarta.net
Contattami: v.fasolato@menocarta.net

Devi effettuare il login per inviare commenti

Articoli correlati

157c6c6cd616f458d56a6caf427711f8 M

Il ruolo del Commercialista nell'era della fattura elettronica

Andrea Cortellazzo, Commercialista e Promotore della Rete d'Impresa Menocarta.net, spiega con una lettera indirizzata ad Eutekne, quali sono le opportunità, in…

05a977f75c8bd421cf67e35678973f79 M

Convegno: Fatturazione Elettronica in Italia ed evoluzione della Compliance IVA

Ripartono i nostri convegni di approfondimento sulle tematiche della fatturazione elettronica e della compliance IVA. Vi aspettiamo il prossimo 19…

873514e130e46a244b5aae0b135db01f M

Split Payment, disponibili gli elenchi definitivi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha pubblicato gli elenchi definitivi per l’anno 2017 delle società controllate da pubbliche Amministrazioni…