TORNA ALLE NEWS
Martedì, 02 Dicembre 2014 12:18

Imposta di bollo su libri, registri e fatture in formato digitale

Pronto il codice tributo per versare, con modello F24, l’imposta di bollo su libri, registri e altri documenti in formato informatico rilevanti ai fini tributari. Con la risoluzione n.106/E, diffusa oggi, l’Agenzia delle Entrate istituisce il codice “2501” per pagare l’imposta secondo le nuove regole introdotte dall’articolo 6 del decreto Mef del 17 giugno 2014.

Maggiori informazioni >>

Devi effettuare il login per inviare commenti

Articoli correlati

Il termine di conservazione dei documenti fiscali resta al 31 dicembre 2017

L’interpretazione di Menocarta.net in linea con il chiarimento dell’Agenzia delle Entrate. L’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione 46/E/2017 ha confermato…

Fatturazione elettronica, una miniera di dati per le aziende.

I potenziali vantaggi economici e di business legati alla fatturazione elettronica fra privati, alla luce degli ottimi risultati dell’obbligo di…

Fatturazione elettronica: chiarimenti sulla comunicazione del luogo di conservazione

QUESITO TIZIO, titolare della ditta individuale “Farmacia ALFA di …”, di seguito anche “l’istante” o “l’interpellante”, per la fatturazione elettronica