TORNA ALLE NEWS
Giovedì, 12 Febbraio 2015 12:18

Split payment, nulla cambia per la fattura elettronica?

A pochi mesi dall’entrata in vigore dell’obbligo di fatturazione elettronica verso la PA, è in arrivo un’altra novità per le imprese che lavorano con gli enti pubblici: lo split payment.
Si tratta di un metodo di versamento dell’IVA finalizzato a contrastare i fenomeni di evasione di imposta introdotto dall’art. 1, comma 629, lett. b) della Finanziaria 2015.

Chiarimenti a cura della Commercialista Partner Menocarta.net, Dott.ssa Silvia Alberici

Maggiori informazioni >>

Devi effettuare il login per inviare commenti

Articoli correlati

Split Payment, disponibili gli elenchi definitivi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha pubblicato gli elenchi definitivi per l’anno 2017 delle società controllate da pubbliche Amministrazioni…

Split payment, entro oggi la conferma dei nuovi elenchi

Il Dipartimento delle Finanze ha reso noto l’emanazione di un nuovo decreto in materia di split payment (DM  datato 13.7.2017)…

Voucher per la digitalizzazione delle PMI

Il 10 luglio 2017 è stata deliberata la copertura finanziaria del MISE in grado di assegnare dei fondi per favorire…